Come controllare la velocità di un attuatore lineare

La velocità di un attuatore lineare può essere controllata in diversi modi, tra cui:

  1. PWM (modulazione della larghezza dell'impulso) - Questo metodo prevede il controllo del ciclo di lavoro di un'onda quadra per controllare la tensione media applicata all'attuatore, che ne influisce sulla velocità.
  2. Tensione variabile: regolando la tensione applicata all'attuatore, è possibile controllarne la velocità.
  3. Circuito di controllo: è possibile utilizzare un circuito di controllo esterno, come un microcontrollore o un controller logico programmabile (PLC), per regolare la velocità dell'attuatore.
  4. Controllo del feedback: utilizzando il feedback da un sensore di posizione, è possibile controllare la velocità e la posizione dell'attuatore.

Il metodo utilizzato dipenderà dall'applicazione specifica e dal tipo di attuatore lineare utilizzato.

Firgelli Controller di velocità

Il FA-SC1 Controller di velocità dell'attuatore è un modo rapido ed efficiente per variare la velocità di Firgelli 12v Attuatori lineari. Il controller di velocità può essere impostato mediante un interruttore di immersione a quattro posizioni o un ingresso di tensione esterno.

Panoramica del circuito

Come utilizzare un controller di velocità con un attuatore lineare

Come mostrato nel diagramma sopra, i terminali a vite 1 e 2 si collegano all'attuatore, ai terminali della vite 3 e 4 connettersi all'alimentazione e dei terminali a vite A e B si collegano al segnale di tensione esterno opzionale. Il pin jumper 2 indica alla scheda se la velocità viene controllata dagli interruttori di immersione o da un segnale di tensione esterno e il pin jumper 1 indica alla scheda se questa tensione esterna è 5 V o 12V (vedere la tabella cerchiata in rosso).

Avvertenze generali:

  • NON invertire la polarità della tensione di controllo esterna; L'unità verrà danneggiata permanentemente se la polarità viene invertita.
  • La FA-SC1 ha lo scopo di controllare la velocità di un attuatore lineare. Non collegare due attuatori allo stesso FA-SC1. La massima capacità di corrente dell'unità è 10a; Anche due piccoli attuatori collegati al controller di velocità potrebbero disegnare una corrente di aumento di avvio superiore a 10A che danneggerà l'unità.

Controllo della velocità utilizzando le impostazioni dell'interruttore DIP

Come utilizzare un controller di velocità con un attuatore lineare

Per impostare la velocità utilizzando gli interruttori di immersione manuale, consultare prima le connessioni come mostrato nel diagramma sopra. È quindi possibile impostare la velocità dell'attuatore impostando gli interruttori di immersione su una delle 16 velocità diverse come mostrato nella tabella seguente. Sperimenta per trovare la tua velocità ideale.

Come utilizzare un controller di velocità con un attuatore lineare

(Quasi) controllo sincrono di due o più attuatori lineari

Potrebbe sorgere una situazione in cui hai due o più attuatori lineari che non hanno un feedback interno ma si desidera ancora che si muovano in sincroni tra loro. Mentre consigliamo sempre di utilizzare un attuatore ottico o di proiettili con un FA-SYNC-2 o FA-Sync-4 Control Board, potresti aver già acquistato attuatori senza feedback.

In quanto tale per spostarli quasi alla stessa velocità, è possibile collegare un controller di velocità a ciascun attuatore come mostrato nel diagramma seguente e quindi sintonizzarli manualmente fino a quando non si muovono approssimativamente alla stessa velocità. Si noti che è impossibile ottenere un controllo sincrono perfetto usando questo metodo.

Come utilizzare un controller di velocità con un attuatore lineare

Controllo della velocità usando un potenziometro

Invece di utilizzare gli switch DIP, questa scheda di controllo consente di variare la velocità in base a una tensione esterna. Usando un potenziometro possiamo creare un divisore di tensione variabile. Effettuare le connessioni come mostrato nel diagramma seguente e rimuovere il pin jumper 2. Se si utilizza una tensione esterna di 5 V, rimuovere il pin jumper 1, altrimenti se la tensione esterna è 12V, lasciare il pin jumper 1 collegato. Una volta fatto ciò, puoi variare la velocità del tuo attuatore ruotando il potenziometro.

Come utilizzare un controller di velocità con un attuatore lineare

Controllo della velocità mediante un microcontrollore/PLC

L'opzione finale per la variazione della velocità dell'attuatore lineare è quella di utilizzare un volatge esterno fornito da un PLC o da un microcontrollore come un Arduino. Effettuare le connessioni mostrate nel diagramma seguente. Rimuovere il pin jumper 2 e se si utilizza 5 V come tensione esterna (come ad esempio da un Arduino) rimuovere anche il pin jumper 1. Altrimenti se si utilizza una tensione esterna a 12 V, lasciare collegato il pin jumper 1.

Come utilizzare un controller di velocità con attuatori lineari

Share This Article
Tags:

Need Help Finding the Right Actuator?

We precision engineer and manufacture our products so you get direct manufacturers pricing. We offer same day shipping and knowledgeable customer support. Try using our Actuator Calculator to get help picking the right actuator for your application.