Utilizzo di interruttori a bilanciere con attuatori lineari

In questo esempio collegheremo un interruttore a bilanciere DPDT con un attuatore lineare Firgelli e una fonte di alimentazione a 12V.

Componenti

Nota: Quando si sceglie l'interruttore a bilanciere, assicurarsi di scegliere il tipo adatto per la propria applicazione, sostenuto o momentaneo.

Cablaggio

Effettuare i collegamenti come mostrato nello schema seguente. Utilizzare connettori a forcella per il collegamento all'interruttore o saldare direttamente, isolare sempre con guaina termorestringente o nastro isolante per evitare cortocircuiti. La commutazione dell'interruttore in una direzione estenderà l'attuatore e la commutazione nell'altra direzione ritrarrà l'attuatore

.

Spostamento di più attuatori

A volte potresti voler spostare più attuatori con lo stesso interruttore. Per ottenere ciò collegare i fili di un secondo attuatore lineare Firgelli ai punti “A” e “B” nello schema sopra. Tenere presente che l'alimentatore consigliato sopra è classificato solo per 5A, in quanto tale è sicuro azionare solo un attuatore da esso. Quando si pilotano più attuatori, si consiglia invece di utilizzare un Alimentazione 12V 30A.

Importante: Solo perché due attuatori lineari sono collegati alla stessa alimentazione non significa che funzioneranno in sincronia tra loro. Ci sono diversi motivi per questo e diversi metodi per garantire che gli attuatori si muovano tutti alla stessa velocità l'uno con l'altro. Si prega di consultare il nostro tutorial dedicato su questo argomento:

Share this article

Raccolte in primo piano

Hai bisogno di aiuto per trovare l'attuatore giusto?

Progettiamo di precisione e produciamo i nostri prodotti in modo da ottenere prezzi diretti dai produttori. Offriamo la spedizione in giornata e un'assistenza clienti competente. Prova a utilizzare il nostro calcolatore dell'attuatore per ottenere aiuto nella scelta dell'attuatore giusto per la tua applicazione.